Fast Point

Stampa Twitter Facebook Delicious LinkedIn

Intervista pubblicata su Document.it&IT Services Maggio - Luglio 2016

20160923 image




 
 Giuseppe Suanno
 

 Responsabile Operativo e IT di Fast Point 





 

Garantire ai propri clienti il massimo della qualità e della tempestività è sempre stata una delle priorità
 di Fast Point, società che offre servizi completi per la gestione dei buoni pasto. L’azienda è in grado di personalizzare, fascicolare e spedire tutti i tipi di voucher e card all’utente finale con una capacità produttiva di oltre 150 milioni di buoni all’anno. Per garantire elevati livelli di servizio Fast Point coniuga competenze e innovazione tecnologica continua. Qual è, più in dettaglio, il ruolo dell’IT in Fast Point? Ne parliamo con Giuseppe Suanno, Responsabile Operativo e IT di Fast Point. 

IN CHE MODO L’IT SI INSERISCE IN UN’AZIENDA COME FAST POINT?
Fast Point è una azienda in costante crescita ed evoluzione. Nata nel 1999 riunendo le capacità informatiche, organizzative e produttive di tre grandi Gruppi, Fast Point ha differenziato e ampliato nel corso degli anni le proprie attività. Alla gestione dei buoni pasti cartacei - ambito in cui in Italia abbiamo raggiunto una quota di mercato del 35% - si affianca quella delle carte fedeltà per grandi aziende, dei Pos e dei buoni pasti elettronici.
In questo contesto il ruolo dell’IT è fondamentale per garantire ai nostri clienti velocità e continuità operativa nell’erogazione dei servizi. Questo rende Fast Point un centro di eccellenza e molte aziende si affidano a noi da oltre 15 anni.

LE TECNOLOGIE CONTRIBUISCONO QUINDI AL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI AZIENDALI...
Esatto e per la funzione IT questo significa non solo gestire e manutenere le tecnologie, ma anche
proporre e implementare processi di innovazione. Come è facile immaginare, il business di Fast Point è
molto verticale per cui tutte le applicazioni a supporto del core business vengono sviluppate internamente.
Investiamo molto nella ricerca e nello sviluppo tecnologico per ottimizzare il più possibile i processi e
garantire ai clienti elevati livelli di servizio. Un altro aspetto molto importante è quello della protezione dei
dati e delle informazioni sui clienti e per questo abbiamo conseguito la certificazione ISO-IEC 27001:2005
e utilizziamo tecnologie avanzate per la sicurezza informatica.

CI PUÒ FORNIRE QUALCHE ESEMPIO?
Abbiamo sviluppato ad hoc il sistema che gestisce tutto il ciclo del buono pasto - dall’ordine del cliente
alla produzione, alla spedizione – creando automatismi che velocizzano i tempi di risposta. Oltre che dello
sviluppo degli applicativi, il reparto IT si occupa della gestione delle tecnologie su cui si basano le nostre
attività core. Cito ad esempio il nostro Data Center interno, un’infrastruttura molto evoluta dotata di server
blade virtualizzati. Per noi è fondamentale che il Data Center sia funzionante 24 ore su 24 e 7 giorni
su 7 per riuscire a garantire servizi sempre disponibili e per questo vi è personale dedicato che si occupa
della manutenzione e del monitoraggio.

E PER QUANTO RIGUARDA INVECE LE TECNOLOGIE NON STRETTAMENTE CONNESSE AL CORE BUSINESS?
Il nostro obiettivo è quello di uniformare la gestione dell’IT interagendo con un unico interlocutore. Anche
le cosiddette tecnologie “non core” sono comunque necessarie allo svolgimento delle attività quotidiane e alla produzione per cui è importante che siano affidabili e sempre disponibili. Scegliamo quindi vendor che garantiscano un approccio “all-inclusive” che includa non solo le tecnologie, ma anche i servizi necessari al corretto e continuo funzionamento dei sistemi. Prima di scegliere Ricoh abbiamo quindi valutato la capacità di questo fornitore di supportarci negli aspetti appena evidenziati.

QUALI TECNOLOGIE E SERVIZI RICOH AVETE SCELTO?
Ricoh è nostro fornitore in diversi ambiti IT e per questi gestisce l’assistenza tecnica di tutti i dispositivi.
Per l’ottimizzazione dell’ambiente di stampa abbiamo scelto i Servizi Documentali Gestiti di Ricoh che ci
ha fornito soluzioni hardware (Ricoh MP C5503SP e Ricoh MP 301SPF) e software.
I sistemi di stampa mettono a disposizione numerose funzionalità che semplificano e velocizzano i processi.
La scansione è particolarmente utilizzata poiché abbiamo necessità di digitalizzare elevati volumi di
documenti come ad esempio le fatture e le trascrizioni manuali che vengono effettuate quando un Pos è
momentaneamente non funzionante.
Le trascrizioni scansite vengono gestite mediante un sistema basato su reti neurali per il riconoscimento
della scrittura manuale, mente le fatture digitalizzate vengono portate in conservazione sostitutiva. Siamo
uno dei pionieri di questo ambito ed è dal 1994 che archiviamo le fatture in questa modalità.
Oltre alle soluzioni office, abbiamo installato Ricoh Pro C8110, una soluzione per la stampa di produzione
in bianco e nero che utilizziamo per produrre i tabulati di accompagnamento dei buoni pasti. Siamo
molto soddisfatti della produttività e dell’affidabilità di questo sistema che ci garantisce operatività
continua.

RICOH STA QUINDI DIVENTANDO UN PARTNER TECNOLOGICO IMPORTANTE...
Per noi è molto importante relazionarci con vendor in grado di declinare al meglio l’innovazione tecnologica
a supporto dell’evoluzione e della trasformazione delle nostre attività.
Apprezziamo la capacità di Ricoh di proporci tecnologie all’avanguardia. Penso ad esempio a Ricoh PJ
WX4141N, un proiettore verticale ad ottica ultra-corta molto versatile e innovativo. Abbiamo inoltre scelto gli IT Services di Ricoh per migliorare il parco pc in termini di uptime dei sistemi e di riduzione dei costi. Ricoh ci ha fornito 65 pc desktop e 7 portatili, tutti dispositivi molto performanti grazie ai quali abbiamo ottimizzato gli spazi e ridotto i consumi energetici.
Flessibilità garantita e supporto costante sono le motivazioni per cui ci affidiamo a Ricoh riuscendo così a concentrare le risorse interne sui progetti a supporto del nostro business.

Inizio pagina