Che cos'è il Capitale Informativo?

Ottenere le informazioni giuste al momento giusto.

Stampa Twitter Facebook Delicious LinkedIn

Collegamenti relativi

Il Capitale Informativo consiste nel gestire le conoscenze e le esperienze collettive dei dipendenti. Ma come si possono sfruttare le loro conoscenze e le loro idee, e come possono i dipendenti generare e condividere informazioni fra di loro e con l'azienda?

Con il Capitale Informativo che funge da motore della crescita economica, sta diventando un'impresa di fondametale importanza cercare di restare competitivi per il futuro. Le ricerche effettuate evidenziano i costi allarmanti che derivano dal non fare ciò:

  • 7,4 ore perse ogni settimana "a cercare informazioni senza trovarle" e "a riformattare dati provenienti da fonti mutiple". 1

  • 12.000 dollari all'anno per dipendente in base a stipendi medi (IDC) 1

  • IDC prevede che entro il 2020 le informazioni digitali saranno cresciute di 30 volte, e tuttavia il numero di professionisti informatici che ci si aspetta le gestiranno sarà cresciuto solamente di un fattore pari a 1,4 1

Ricoh ha messo a punto cinque linee guida a favore dei responsabili informatici, per aiutarli a gestire il flusso informativo futuro in tutte le divisioni dell'azienda. Per saperne di più, si prega di leggere Five Guidelines. One Direction for All CIOs, cioè Cinque Linee Guida. Una Direzione per tutti i responsabili informatici.

1The Digital Universe Decade: Are You Ready?, Maggio 2010, Un iView di IDC sponsorizzato da EMC

Inizio pagina

Vi serve assistenza?
Contattate Ricoh utilizzando l'apposito modulo.

Inizio pagina